Milano 4 - Rittner Buam 5 dopo OT la SuperCoppa va al Renon

Il Milano affronta il Renon per la rivincita della scorsa SuperCoppa Italiana, sul ghiaccio dell’Agora’ si affrontano nuovamente i Rossoblu detentori della Coppa Italia e i Buam vincitori dello scorso scudetto.

Milano senza Xamin e Re, Renon senza Radovan Gabri.

Nonostante il Renon si renda subito pericoloso, è il Milano a portarsi in vantaggio con il solito Francis Verreault - Paul che al minuto 9.41 insacca il goal del vantaggio meneghino alle spalle di Tragust. L’1 a 0 per il Milano dura però poco, l’ex di turno Andreas Lutz al minuto 12.30 in situazione di superiorità numerica pareggia, e Sislannikovs circa 5 minuti più tardi raddoppia. Al primo intervallo il risultato è di 2 a 1 per i Buam.

Nel secondo parziale le due squadre iniziano confrontandosi in una sostanziale parità sul ghiaccio, ma sono ancora i Buam, nuovamente con Sislannikovs a segnare, il Milano però ha una pronta reazione e l’altro canadese di casa Milano, Doucet trova il goal che riapre la partita, è il Minuto 27.40, la svolta dell’incontro, il Milano cambia andazzo e tre minuti più tardi Simone Asinelli trova la rete del pareggio che infiamma l’Agora’, 3 a 3 e incontro riaperto.

Nel terzo periodo il Renon trova subito nuovamente la via del goal con Eriksson, il Milano non ci sta e 1 minuto e mezzo dopo Terzago in superiorità numerica pareggia nuovamente.

Si va all’over time giocato in 3 vs 3 e al minuto 65.08 Tudin segna regalando la 4 SuperCoppa della loro storia al Renon.


Galleria Foto News

Condividi questa news:

Scopri le altre news!