Milano 0 - Asiago 3

06 Ottobre 2018

I rossoblu si presentano all'incontro con l'Asiago campione Alps in carica reduci dalla sconfitta in SuperCoppa e Re e Xamin infortunati, stellati senza i fratelli Pietroniro e Olivero.

L'incontro ha doppia valenza, sia ai fini della classifica Alps che per la classifica IHL, l'inizio dell'incontro è su ritmi blandi, entrambe le squadre si studiano, e cercano di arrivare a conclusione, ma da nessuna delle due parti si riesce a finalizzare, fino al minuto 5.23 quando Stevan insacca alle spalle di Martino Valle Da Rin, il primo periodo continua con i rossoblu che peccano di concentrazione e di lucidità e non sfruttano tra le altre cose un powerplay in 5 vs 3.

Nel secondo parziale il Milano ha la possibilità di ribaltare la situazione, complici una serie di penalità per l'Asiago, ma i ragazzi di coach Omicioli non riescono nuovamente a finalizzare.

Il terzo drittel è totalmente a tinte giallorosse, tranne qualche incursione del Milano, sono gli stellati a farla da padrone e arrivano i goal di Bardaro e Michele Marchetti che fissano il risultato sullo 0 a 3 per gli ospiti.

Il Milano deve guardare avanti e costruire sulla base delle cose buone viste nelle ultime partite, mercoledì 10 si va a Kitzbuhel e sabato e domenica si gioca con Vipiteno e Salisburgo. Non mancate i ragazzi rossoblu hanno bisogno di voi



Galleria Foto News

Condividi questa news:

Scopri le altre news!